Descrizione Generale

Questo progetto Life Natura oltre alla realizzazione della riconnessione del corridoio fluviale del Po, interrotto a circa 300 km dal mare dallo sbarramento invalicabile della centrale idroelettrica di Isola Serafini gestita da Enel Green Power SPA, attraverso un programma di allevamento e ripopolamento vuole dare un contributo concreto alla conservazione di alcune specie ittiche di interesse comunitario native del Fiume Po che, per l’azione di una serie di fattori limitanti, risultano in regresso e/o in situazione critica.

Come specie target di queste attività di allevamento e ripopolamento è stato individuato lo Storione cobice (Acipenser naccarii) oltre a quattro specie di Ciprinidi reofili: Lasca (Chondrostoma genei), Pigo (Rutilus pigo), Savetta (Chondrostoma soetta) e Barbo comune (Barbus plebejus).

Per lo Storione cobice (Acipenser naccarii) ci si avvarrà di un sistema di produzione a ciclo chiuso messo ormai a punto dal Parco del Ticino in anni di esperienza maturata all’interno di un precedente progetto Life Natura, capace di offrire rese di produzione e rusticità degli esemplari prodotti comparabili e migliori a quelle vantate da impianti commerciali di produzione.

Per le altre specie di Ciprinidi reofili si tratterà di sperimentare e definire protocolli di produzione a fini di ripopolamento e le probabilità di successo dell’azione sono favorite considerando l’esperienza già maturata dal Parco del Ticino nella produzione del Pigo, già specie target di un precedente progetto Life Natura.

Log-in





Il sito è realizzato con il contributo dello strumento finanziario LIFE della Comunità Europea.