Azione A2

Creazione di un comitato di coordinamento per le attività di gestione e conservazione del corridoio fluviale del Fiume Po con particolare riguardo alla Rete Natura 2000.

Con quest’azione viene costituito un Comitato di Coordinamento per tutta l’area di influenza del progetto, con lo scopo di armonizzare e pianificare in  modo condiviso le diverse attività di gestione e conservazione, con particolare riguardo alla attività di gestione dei siti della Rete Natura 2000.

Il Comitato di Coordinamento è istituito da Regione Lombardia in qualità di Ente Beneficiario di progetto, risulta composto in modo permanente da questa, da AdbPO - in qualità di coordinatore in quanto Ente interregionale deputato alla pianificazione a livello di bacino idrografico – e dalla Regione Emilia-Romagna come Ente territorialmente competente, ma è aperto alla partecipazione di altri Enti o Istituti in base alle necessità di progetto.

L’attività del Comitato si concretizza in due modi:

  • Incontri periodici. Il Comitato si riunisce semestralmente;
  • Networking. Tutti i componenti del Comitato possono condividere informazioni, notizie, aggiornamenti sull’avanzamento del lavoro del Comitato stesso mediante un sistema di networking che permette un contatto continuo tra le parti e consente anche di realizzare un archivio unico, comune e consultabile da parte di tutti i componenti, con informazioni geografiche organizzate in un database georiferito. Tutto il materiale informativo sarà reso accessibile da un portale dedicato presente nel sito web realizzato dall’Azione E.3, attraverso un sistema di autorizzazioni tramite password.

Dopo il 30/06/2013, data di termine di questa Azione, le attività del CdC continueranno nell’ambito dell’Azione E1, protraendosi anche oltre il termine del progetto stesso.

Log-in





Il sito è realizzato con il contributo dello strumento finanziario LIFE della Comunità Europea.